Il massaggio linfodrenante:

 

 

linfodrenante

 

La circolazione sanguigna e tissutale è di importanza capitale, ma essa non può funzionare armoniosamente se non in collaborazione con un’altra circolazione idroregolatrice: la circolazione linfatica.

 

Il massaggio linfodrenante non ha nessuna controindicazione.

E’ indicato nella conservazione e miglioramento dell’aspetto della pelle, l’estetica della silhouette, sgonfiare e diminuire edemi e gonfiori agli arti inferiori, togliendo quella fastidiosa sensazione di gonfiore e pesantezza alle gambe e ai piedi.

 

Il drenaggio linfatico ha lo scopo di:


-drenare i liquidi eccedenti che impregnano le cellule

-conservare l’equilibrio idrico negli spazi interstiziali

-evacuare i rifiuti provenienti dal metabolismo cellulare

-defluire i liquidi in eccesso presenti nei tessuti

-favorire la rigenerazione tissutale.

 Il massaggio Linfodrenante si rivela un ottimo coadiuvante in tutti i programmi anticellulite.

 

Questo massaggio ha una durata di 60 minuti.